Notizie

NUOVO REGOLAMENTO UTILIZZO SALA POLIVALENTE AREA EXPO



REGOLAMENTO PER L’UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DELL'AREA EXPO

L'Amministrazione Comunale di Ostiglia vara il nuovo regolamento per l'utilizzo della Sala Polivalente del complesso fieristico PalaExpo di via Collodi. La struttura, che è stata oggetto di intervento edilizio di ristrutturazione e di messa a norma degli impianti, da oggi potrà essere utilizzata anche da privati cittadini per feste o eventi, senza però usufruire della cucina (ammessa solo per personale qualificato e/o in possesso dei requisiti previsti per Legge per la somministrazione di cibo e bevande al pubblico).

E' questa una delle novità apportate nel documento approvato in Consiglio Comunale mercoledì 20 novembre. L’utilizzo degli spazi della struttura è finalizzato a riunioni, incontri culturali, dibattiti, mostre, corsi, convegni, eventi ed attività didattiche promossi dagli Istituti Scolastici del territorio e feste a carattere privato.

La gestione della sala Polivalente è affidata al Settore Cultura e Attività Produttive del Comune, in collaborazione con il Settore Tecnico per quanto riguarda il riscaldamento, il funzionamento degli impianti e la pulizia dei locali. E' consentito l’uso della cucina ad esercenti, attività economiche del territorio per un massimo di 2 volte l’anno.

Non è ammesso l’uso della sala per iniziative contrarie al pubblico decoro e l’amministrazione comunale avrà sempre la precedenza per le attività gestite direttamente dagli assessorati. Confermate le tariffe agevolate per le associazioni locali. La prenotazione della sala deve essere inoltrata di volta in volta oppure con una richiesta unica relativa ad una serie predeterminata di incontri/eventi, con almeno 5 giorni di anticipo, utilizzando la modulistica disponibile sul sito istituzionale e mediante presentazione all’Ufficio Protocollo comunale.

Le tariffe: con riscaldamento, tariffa intera tutta la giornata 100 euro (senza riscaldamento 60 euro), mezza giornata 50 euro (senza riscaldamento 30 euro); con riscaldamento, tariffa agevolata per le associazioni locali, intera giornata 80 euro (senza riscaldamento 50 euro), mezza giornata 40 euro (senza riscaldamento, 25 euro). E' conteggiato a parte l'uso della cucina nella cifra di 100 euro, solo con personale qualificato. I corrispettivi indicati sono esclusi quando le iniziative per l'utilizzo dei locali sono organizzate in collaborazione con l'Amministrazione Comunale.

Sono a disposizione dell'utente (associazione o privato) la sala al piano terra, i servizi igienici annessi, tavoli e sedie, accessori e dotazioni tecnologiche (impianto di amplificazione, microfono, videoproiettore), uso della cucina, come specificato, solo a personale qualificato.

Il presente regolamento avrà validità entro 45 giorni dalla pubblicazione della delibera. 

Log in