Archivio Storico

L'Archivio storico comunale

 

L’archivio storico è il complesso dei documenti relativi ad affari e a procedimenti amministrativi conclusi da oltre 40 anni e, dopo le operazioni di selezione e scarto, destinati alla conservazione permanente.

 

La sezione storica dell’Archivio Comunale di Ostiglia comprende documentazione che va dal 1822 al 1978, per complessivi 2.325 pezzi tra faldoni e registri.

 

Il carteggio riguarda tutte le funzioni politico-amministrative svolte dall’ente durante la sua attività (Amministrazione generale, Beneficenza, Sanità, Opere Pubbliche, Edilizia privata, Contabilità, Istruzione, Cultura, ecc.).

 

E’ stato informatizzato, tramite il software Archimista (applicativo per archivi gratuitamente distribuito dalla Regione Lombardia), l’inventario cartaceo degli atti d’archivio dal 1822 al 1950, redatto nel 1952 e approvato dalla Soprintendenza Archivistica per le province lombarde di Milano con nota 30.6.1953 n. 14735.

 

Aggregati all’archivio comunale vi sono altri pregevoli archivi, pervenuti al Comune in tempi diversi:

-          l’archivio dell’Ente Comunale di Assistenza (ECA), costituito da 22 faldoni dal 1925 al 1978

-          l’archivio della Scuola Arti e Mestieri, costituito da 5 faldoni dal 1960 al 1991

-          l’archivio della Bonifica Ostigliese, costituito da 9 faldoni dal 1921 al 1923

-          l’archivio della Fondazione Gilda e Secondo Mondadori, costituito da 2 faldoni dal 1959 al 1978

-          l’archivio dello Studio Notarile Gemma, assegnato per lascito testamentario dall’avvocato Renato Gemma all’Ospedale di Ostiglia nel 1956 e conservato dal 2001 dal Comune a titolo di comodato d’uso gratuito. Il fondo è costituito da 70 faldoni, 6 registri e 15 fotografie che coprono un arco cronologico che va dal 1599 al 1957.

 

I documenti conservati nell’archivio storico sono liberamente consultabili, in base agli artt. 122-126 del D.Lgs. 42/2004, Codice dei beni culturali e del paesaggio e successive modificazioni.

 

La documentazione è consultabile previa domanda e su prenotazione nei seguenti giorni e orari:

ORARIO INVERNALE: mercoledì 16,30 / 18,30

Nel periodo estivo, indicativamente da metà giugno a metà settembre, l’apertura sarà dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

 

Per contatti e informazioni

- tel 0386-300291 (Biblioteca Comunale)

- mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Archivista: dott.ssa Chiara Manzoli

 

Tutti gli utenti devono compilare una richiesta di consultazione utilizzando la modulistica sotto riportata e scaricabile.

 

 

Log in